Accordo Google Twitter: Google include tweet nella SERP

Accordo Google Twitter: Google include tweet nella SERP
Vota il post

Da tempo correvano rumors nel mondo del marketing online e questa settimana si sono avverati. È stato siglato un accordo tra Google e Twitter, con il quali il gigante dei motori di ricerca offrirà agli utenti, da ora in poi, i tweet nel cui contenuto siano presenti termini della chiave di ricerca che gli utenti hanno usato.

La notizia è stato resa ufficiale lo scorso martedì, ed è da quel giorno che gli utenti di Google degli Stati Uniti possono visualizzare questo sistema che aggiunge alla Serp i contenuti di Twitter in cui si trovano i termini che hanno cercato, a prescindere da chi sia l’autore del tweet.

La modifica sarà attuata in tutti i browser, ma per il momento l’accordo che Google e Twitter hanno raggiunto solo si è materializzato per gli utenti che di dispositivi mobili. Allo stesso modo, entrambe le società hanno confermato che per il momento i primi test saranno effettuati su Google.com per gli utenti di lingua inglese e, in particolare, per coloro che si trovano in territorio statunitense.

Ma che aspetto avreanno i tweets diffusi da Google? Che tipo di criterio si usará per mostrare i tweet? Ci sarà qualche filtro?Per il momento solo si sa di questa nuova funzionalità che i tweets occuperanno la parte superiore delle ricerche e che i risultati possono essere ottenuti in tempo reale.

accordo google twitter

I cambi che implica l’accordo Google Twitter

Una implicazione importante è il fatto che dalla Serp si potra accedere direttamente a twitter cliccando sui tweet mostrati. Questo contenuto funzionerà come un collegamento ipertestuale attraverso il quale si entrerà in un’altra pagina web dove l’utente riceverà la informazione completa del messaggio in 140 caratteri.

Con questa modifica al contenuto offerto da Google è evidente che avverrà un gran cambiamento per quanto riguarda il posizionamento della prima pagina di Google. Una modifica che coinvolgerá milioni di termini di ricerca, dal momento che l’universo SEO comprende una serie innumerevole di parole chiave. Con ogni probabilità quindi una strategia di web marketing dovrà, d’ora in pi, tenere molto più da conto di quanto lo facesse in precedenza, l’importanza di Twitter. Difatti una cosa molto chiara, senza conoscere tutti i dettagli per il momento, è che il grande vincitore di questo accordo sarà appunto Twitter, un social network che sembrava essere in parziale declino o per lo meno in stagnazione che, pero, si gioverà sicuramente moltissimo di questo accordo.

 

Vedremo quali saranno gli sviluppi, voi cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *